Consigli Grafici: COME CREARE UNA BRAND IDENTITY - INSPIRATION OF THE WEEK

31 luglio 2013

COME CREARE UNA BRAND IDENTITY - INSPIRATION OF THE WEEK

I progetti che trattano di branding toccano tutti i campi del mondo del graphic design: partendo da ciò che il cliente vorrebbe, attravero le sue parole, bisogna sintetizzare l'idea e il messaggio che il prodotto vuole trasmettere e riportarlo in tutte le applicazioni: dal logo al sito web, passando per l'advertising.

frozen yogurt factory

Il progetto che ho selezionato da Behance (social network di graphic design) e che voglio mostrarvi, rappresenta tutte queste caratteristiche, in modo fresco e giocoso.


frozen yogurt factory font



La prova colore e la prova dimensioni sono il primo passo per valutare se un marchio è fatto bene o meno, le dimensioni minime si aggirano intorno ai due centimetri e anche a quella grandezza ogni elemento del marchio deve essere chiaro e leggibile.
La prova colore, oltre a precisare quali sono i colori istituzionali del marchio, che solitamente sono descritti in maniera univoca con il codice PANTONE (tinta piatta), i valori CMYK (quadricromia) e il codice esadecimale (per il web), verifica anche che il marchio rimanga chiaro e leggibile a tutte le dimensioni, anche coi colori istituzionali.
Spesso accompagna questa, anche una scheda che spiega come deve essere utilizzato il marchio: viene precisato il margine di rispetto entro il quale non deve essere inserito del testo o elementi grafici, le regole di colore, ad esempio in quali condizioni utilizzare il logo a colori (precisando quale colore per quale tipologia di sfondo) o il logo in bianco e nero.

È importante anche definire il carattere istituzionale, quello destinato al logo e quello destinato al testo, in modo tale che non se ne vada ad utilizzare erroneamente uno simile, ma comunque diverso.


frozen yogurt factory colors


frozen yogurt factory advertising


Anche i pittogrammi sono essenziali durante la creazione dell'immagine coordinata di un brand: possono essere utilizzate per le indicazioni (le più comuni sono quelle che indicano i WC e gli ascensori) oppure hanno funzioni meno evidenti come in questo caso, e infatti vengono utilizzate anche per creare il pattern dell'advertising, ovvero hanno la funzione di elemento grafico che accompagna il marchio nelle varie applicazioni.


frozen yogurt factory icons


Da non sottovalutare sono i biglietti da visita e più in generale i gadget, allo scopo di rafforzare l'immagine del brand e la fidelizzazione del cliente.
A me questi biglietti da visita piacciono molto, e la soluzione di utilizzare il logo in negativo con lo sfondo del colore istituzionale, crea sempre un effetto moderno e fresco, anche se è utilizzato spessissimo (ma personalmente non me ne è mai capitato uno tra le mani).


frozen yogurt factory business card


frozen yogurt factory t-shirt


frozen yogurt factory t-shirt


Infine la parte web completa l'immagine coordinata del brand. Da una parte le app per smartphone e tablet e dall'altra il vero e proprio sito web. Molto spesso (come ora) non si tratta di una vera e propria app, ma semplicemente delle visualizzazioni del sito web nei dispositivi mobili. Il sito deve essere responsive e quindi bisogna studiare diversi modi per ottimizzare il contenuto senza rinunciare ad una veste grafica attraente e in linea col brand.


frozen yogurt factory app iphone and ipad


frozen yogurt factory website


Una presentazione pulita ed emozionale come quella di questo progetto è sicuramente un metodo efficace per rendere il tutto ancora più professionale. Voi cosa ne pensate?